Calendario Agonistico ASIVA 2015 2016
News / Circolari
13/09/2017

BOZZA CALENDARIO GARE ASIVA SCI ALPINO...

Bozza calendario regionale sci alpino

12/09/2017

CONTRIBUTI REGIONALI L.R. 3/2004

Circolare per richiesta contributi Regionali Stagione 2017/2018

01/09/2017

CHIUSURA UFFICI ASIVA

chiusura uffici ASIVA

Regione Autonoma Valle d'Aosta
Memoria Pietro Fosson
Fiocchi
 
BCC Coopérative de crédit Valdôtaine
Berthod Sport
Liski
Les Maisons des Alpes
Comunicato 485
del 21/04/2017

I gemelli di Cogne, Fabien e Sebastien Guichardaz, conquistano la vittoria nel Mezzalama Jeunes 2017 – Juniores, dopo essersi imposti nell’edizione 2015 tra i Cadetti; Alberto Gontier e Alessandro Mantega sono terzi nella categoria Cadetti.

Guich Twins Cogne il nome della squadra di Fabien e Sebastien Guichardaz (Sc C. Gex), che sin dal primo metro di gara dettano il ritmo e subito fanno il vuoto. I gemelli di Cogne concludono la loro fatica e s’impongono tra gli Juniores in 1h 23’56”, a precedere di poco meno di 20’ i francesi Esteban Ciferman e Bastien Flammier (1h 43’46”) e il duo biellese dello Sc C. Gex, Lorenzo Bozino – Gabriele GAzzetto (1h 53’44”). Avvincente e incerta fino sul traguardo la lotta per la prima posizione al femminile, dove la spuntano le francesi Célia Perillat-Pessey e Marie Pollet-Villard (1h 25’04”) che hanno la meglio, per 36”, sulla trentina Giorgia Felicetti e sulla bolzanina Melanie Ploner (1h 25’40”) e, per poco meno di 13’, sulla cuneese Francesca Zucco e sulla bellunese Olesia Ronzon (1h 37’59”).

Nei Cadetti, netta la vittoria della coppia veneta formata dal vicentino Matteo Sostizzo e dal veronese Mattia Tanara (1h 16’02”) a precedere, di 8’52”, il trentino Alessandro Morandini e il cadorino Pietro Festiin Furlan (1h 24’54”) e, di 10’21”, i valdostani dello Sc. C. Gex, Alberto Gontier e Alessandro Mantega (1h 26’23”). Al femminile, soltanto una coppia al via, la francese Aurelie Avanturier e la valtellinese Anna Folini, che chiudono in 1h 50’45”.

 

Scialpinismo

Mancano poche ore allo start della XXI edizione del Trofeo Mezzalama. Alle 5.30 di sabato, 297 pattuglie, accompagnate per i primi metri dalla fanfara dei bersaglieri della Val d’Ossola, prenderanno il via dal cuore di Breuil-Cervinia per affrontare la “maratona dei ghiacciai”, 37,126 chilometri con 3056 metri di dislivello positivo. L’obiettivo, dopo aver toccato luoghi mitici come il ghiacciaio del Breithorn, la cima del Castore e la vetta del Naso del Lyskamm, è raggiungere Gressoney-La-Trinité

Nella start list figurano rappresentate 16 nazioni: Italia, Rep. Ceca, Svezia, Svizzera, Francia, Spagna, Austria, Andorra, Giappone, Norvegia, Belgio, Germania, Polonia, Romania, Canada e Rep. Slovacca. Sulla carta i pronostici vedono favorito il terzetto degli alpini del Centro Sportivo Esercito, Damiano Lenzi - Matteo Eydallin - Michele Boscacci. In lotta per la vittoria anche Nadir Maguet, Robert Antonioli (vincitore della Coppa del Mondo 2017) e Manfred Reichegger (cse) e Kilian Jornet, Werner Marti, Martin Anthamatten. Al femminile, le maggiori accreditate al successo sono Lætitia Roux, Jennifer Fiechter, e Emelie Forsberg.

 
Copyright © 2005
 
 
Sci Alpino, Sci Nordico, Biathlon, Slittino, Snowboard, Sci Alpinismo, Freestyle in Valle d'Aosta