Calendario Agonistico ASIVA 2015 2016
News / Circolari

CONVENZIONI ASIVA

Convenzioni a favore degli Sci Club affiliati all'ASIVA e dei tesserati FISI appartenenti ad un Club Valdostano

07/07/2017

RICHIESTE GARE NAZ./INTERNAZ. STAG. 2017-2018 - SCI ALPINO

comunicazione FISI relativa alla scadenza per la richiesta di gare naz./internaz. per lo sci alpino

07/07/2017

LISTE FIS 2017/2018

Iscrizione Liste punti FIS stagione agonistica 2017/2018

Regione Autonoma Valle d'Aosta
Memoria Pietro Fosson
Fiocchi
 
L'Arca assicurazioni
Ronc
Traforo del Monte Bianco
CENNI STORICI
1958: Il 28 novembre un gruppo di appassionati dello sci di fondo decide di fondare uno Sci Club ad Aymavilles, denominato Sci Club Drink. Il 18 dicembre lo Sci Club Drink si affilia al Comitato Valdostano FISI – ASIVA. I fondatori e quindi i membri del primo direttivo sono: Raymond Vautherin (presidente), Albino e Natale Gerbelle, Antonio Cuc e Luciano Teppex.

1960: Prima presenza ufficiale in una gara di fondo: si corre ad Ollomont (Valle d’Aosta).
1961: Grazie all’attivismo dei fondatori, lo sci club organizza la prima edizione della Coppa Vincent Piccone, istituita per ricordare un amico ed un grande sportivo prematuramente scomparso.

1964: Prima convocazione nel Comitato Valdostano FISI ASIVA di atleti dello sci club: sono Alidoro Berard e Mauro Empereur.

1965: Prima partecipazione di Mauro Empereur alla Coppa Consiglio Valle.

1967: Angelo Scalise è medaglia d’argento ai Campionati Italiani Aspiranti.

1971: Sandro Savioz si classifica al terzo posto nella N.G. di Valdieri.

1972: Medaglia di bronzo di Sandro Savioz ai Campionati Italiani Aspiranti.

1974: Remo Brocard è campione italiano giovani a Folgarida e vince due N.G. a Torgnon e a Schilpario, classificandosi secondo in quella di Boscochiesanuova.
La staffetta maschile composta da Sandro Savioz, Alidoro Berard e Abele Blanc è terza nella gara nazionale di qualificazione di Usseglio.

1975: Remo Brocard è medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Giovani di Bormio.

1976: Sandro Savioz vince la N.G. di Fenis giungendo secondo in quella di Asiago.

1977: Remo Brocard è medaglia d’argento ai Campionati Italiani Juniores di Asiago e si classifica secondo nella Coppa Consiglio Valle.

1978: Ai Campionati Italiani Giovani di Forni di Sopra Remo Brocard è secondo nella 15Km e terzo nella staffetta; stesso piazzamento nella N.G. di Oropa. Suo fratello Marco è medaglia di bronzo nella staffetta dei Campionati Italiani Allievi di Falcade.

1980: Nella staffetta dei Campionati Italiani Aspiranti a Cogne, Marco Brocard vince la medaglia di bronzo, dopo essersi classificato secondo sia nella N.G. di Ala di Stura che nella gara internazionale di fondo OPA di Oltre il Colle.

1981: Marco Brocard è terzo nella N.G. di Roana.

1982: Medaglia di bronzo di Marco Brocard nella staffetta dei Campionati Italiani Juniores di Tarvisio.

1983: Marco Brocard vince le N.G. di Val di Sole e di Livigno, classificandosi terzo nella staffetta dei Campionati Italiani Juniores di Cogne.

1984: Vittoria di Marco Brocard alla N.G. di Padola di Comelico Superiore.

1986: Nella finale dei “Foyers de Ski de Fond” in Alta Savoia vincono Federica Buschino, David Clos e Christian Tovagliari.

1987: Sempre alla finale dei Foyers a Taninges (Alta Savoia) vincono Christian Tovagliari e Federica Buschino; quest’ultima è prima anche nella staffetta femminile della finale nazionale dei Giochi della Gioventù. Nella gara maschile è medaglia di bronzo David Clos.

1988: Christian Tovagliari vince la medaglia d’argento nella staffetta della finale nazionale dei Giochi della Gioventù.

1989: Medaglia di bronzo di Michel Ducret nella finale dei Foyers svoltasi in Francia.
Prime esperienze di nostre atlete nel biathlon: alla finale intercentri di Rhêmes Notre Dame Federica Buschino è seconda nella staffetta e terza nella gara individuale, mentre Josette Berlier è seconda nella N.G. di Palus San Marco.

1990: Sandro Empereur conquista la medaglia d’argento nella staffetta della finale nazionale dei Giochi della Gioventù.
Per il biathlon incetta di medaglie da parte di Josette Berlier: vince le N.G. di Rhêmes Notre Dame e di Gressoney La Trinité, nonché due titoli ai Campionati Italiani Giovani di Passo Rolle, nella gara individuale e nella staffetta, in compagnia dell’altra nostra atleta Elena Jordan; quest’ultima vince inoltre la medaglia d’argento nella categoria aspiranti e si classifica seconda nella N.G. di Rhêmes Notre Dame.

1991: David Clos è medaglia d’argento ai Campionati Italiani Aspiranti di Santa Caterina Valfurva, vince la N.G. di Brusson ed è terzo in quella della Val Ridanna. Nella finale dei Foyers in Alta Savoia vince Manuel Tovagliari, mentre Sara Brocard è seconda.
Grande stagione nel biathlon per Elena Jordan: ai CIG di Danta di Cadore vince l’argento nella gara individuale ed è componente della staffetta vincitrice del titolo; nelle due N.G. disputate si classifica seconda in quella di Anterselva e terza nella gara sprint di Passo Rolle.
1992: Ai Piani di Bobbio, Ilenia Perruchon è componente della staffetta medaglia d’oro ai Campionati Italiani Allievi. Nei Campionati Italiani Aspiranti Josette Berlier e Federica Buschino conquistano la medaglia di bronzo nella staffetta femminile; stesso piazzamento nella gara maschile da parte di Christian Tovagliari.
1993: Medaglia di bronzo per Sara Brocard nella finale nazionale dei Giochi della Gioventù.
Ai Campionati Italiani Juniores di Etroubles, Josette Berlier conquista il bronzo nella staffetta femminile, mentre nella gara maschile è secondo David Clos. Quest’ultimo vince anche la N.G. di Paluzza, si classifica terzo in quella di Primiero e secondo nel Criterium Italino Giovanile di Santa Caterina Valfurva. Nella finale dei Foyers svoltasi in Val Ferret, vincono Sara Brocard e Manuel Tovagliari, mentre è secondo Laurent Clos.

1994: Moira Truc è medaglia di bronzo nella staffetta dei Campionati Italiani Allievi a Festiona. Nei Campionati Italiani Ragazzi a Santa Caterina Valfurva, Sara Brocard vince la medaglia d’argento; la sorella Elisa vince la finale dei Foyers in Alta Savoia.
Rilevanti risultati per David Clos: è medaglia di bronzo nella gara individuale e nella staffetta dei Campionati Italiani Juniores, vince il Criterium Italiano Giovanile, si classifica al secondo posto sia nella N.G. di Dobbiaco che nella staffetta maschile della Coppa Kurikkala, infine terzo nella “Finale de la Coupe OPA” di Le Brassus. Quale giusto premio partecipa, in Germania, ai Campionati Mondiali Juniores classificandosi tra i migliori.

1995: Ai Campionati Italiani Juniores di Brusson la nostra portacolori Josette Berlier conquista nella staffetta la medaglia d’argento; nella categoria aspiranti ai Campionati Italiani di Isolaccia, Michel Ducret ottiene la medaglia di bronzo in staffetta. Sempre in staffetta ai Campionati Italiani Allievi di Cesuna di Roana,Sara Brocard arriva terza.
Ai Campionati Italiani Ragazzi, Laurent Clos, in staffetta, sale sul gradino più alto del podio, come Elisa Brocard alla Finale des Foyers a La Clusaz.

1996: Moira Truc ottiene la medaglia di bronzo nella N.G. di Vermiglio; stesso piazzamento per Yuri Jerusel nella staffetta dei Campionati Italiani Juniores. Due secondi posti ai “Jeux Nordiques OPA” in Francia per Manuel Tovagliari (individuale) e per Sara Brocard (staffetta). Quest’ultima sale sul gradino più alto del podio nella gara individuale ai Campionati Italiani Allievi. Agli stessi campionati, nelle gare di staffetta, conquistano un secondo posto Sara Brocard e il trio maschile Laurent Clos, Davide Jerbelle e Manuel Tovagliari.
Alla Finale des Foyers in Francia, il “cucciolo” Joël Gonthier vince la medaglia d’argento.
Elisa Brocard e Chantal Savioz vincono ai Campionati Italiani Ragazzi. Elisa conquista altresì la medaglia di bronzo individuale e la medaglia d’argento in staffetta alla finale nazionale dei Giochi della Gioventù di Bardonecchia.

1997: Grande stagione per Sara Brocard: nelle N.G. si classifica terza a Valdidentro, prima e terza ad Asiago, ai Campionati Italiani Aspiranti vince la medaglia d’oro e la medaglia di bronzo a Certosa di Pesio.
Grazie a questi risultati, viene convocata dalla FISI ai Giochi Olimpici della Gioventù Europea a Sundsval in Svezia, con buoni risultati.
Sua sorella Elisa vince in Francia la “Marathon de la Grovire” e la medaglia d’oro in staffetta nei Campionati Italiani Ragazzi d Monte Bondone.
I nostri atleti Maurizio Gonthier e Manuel Tovagliari conquistano la medaglia di bronzo in staffetta ai Campionati Italiani Aspiranti ad Arpy. Manuel ottiene lo stesso piazzamento nella gara individuali dei Campionati Italiani Juniores a Folgaria.
Ai Campionati Italiani Allievi Laurent Clos segue le orme del fratello David conquistando la medaglia di bronzo nella gara individuale e la medaglia d’oro in staffetta.
Nella Finale des Foyers a Sommand in Francia, Vittoria Cacace conquista la medaglia d’oro.

1998: Manuel Tovagliari e Sara Brocard si impongono su tutta la linea: Manuel conquista tre primi posti alle N.G. di Primiero e Sappada e vince i Campionati Italiani Aspiranti a Folgaria. Sara conquista nelle gare individuali una medaglia d’oro, due medaglie d’argento e una medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Aspiranti a Roverè, Valdidentro e Folgaria; in staffetta arriva terza con Nicole Charbonnier sempre a Roverè.
Ai Campionati Italiani Allievi a Cogne Chantal Savioz conquista la medaglia d’argento in staffetta. Alla Finale des Foyers a La Clusaz Vittoria Cacace ottiene un terzo posto.

1999: A maggio lo Sci Club compie 40 anni e per la ricorrenza è organizzata una mostra fotografica che illustra i quattro decenni di attività e per ogni atleta è stata preparata una scheda a colori che riassume il proprio curriculum sportivo; sono premiati gli atleti che hanno ottenuto i migliori risultati dal 1958, tutti i presidenti ed i segretari avvicendatisi nei quarant’anni, nonché tutti gli allenatori del sodalizio.
Lo sci club organizza inoltre in data 24 gennaio una Nazionale Giovani a tecnica libera a Cogne per le categorie aspiranti e juniores. La giornata è eccezionale: il cielo terso e la neve farinosa premiano una partecipazione estremamente numerosa da tutta Italia (262 atleti).
I risultati dei nostri atleti durante l’anno sono la ciliegina di questo compleanno: Manuel Tovagliari è protagonista assoluto, vincendo la N.G. a Bagni di Vinadio, i Campionati Italiani Aspiranti a Schilpario, conquistando la medaglia d’argento alle N.G. di Tesero e di Cogne e ai Campionati Italiani Aspiranti individuale a Schilpario e in staffetta insieme a Laurent Clos a Slingia, e arrivando terzo alla N.G. di Tesero.
Grazie a questi risultati partecipa alla Coppa Kurikkala a Candanchu in Spagna ottenendo ottimi risultati.
Sara Brocard non è da meno e conquista una medaglia d’oro in Coppa Italia ad Arpy e tre medaglie di bronzo: due alle N.G. di Bagni di Vinadio e Tesero e una ai Campionati Italiani Aspiranti a Santa Maria Maggiore. Sua sorella Elisa domina i Campionati Italiani Allievi a Cesuna di Roana vincendo sia nella gara individuale che in staffetta.
Moira Truc ottiene il secondo posto nella Coppa Italia di Arpy.
2000: La stagione d’oro di Elisa Brocard: è prima ai Campionati Italiani Aspiranti a Brusson, sia in tecnica classica che in tecnica libera, e a quelli di Capracotta in staffetta, vince tre N.G. a Nevegal e a Valdidentro, conquista nelle gare individuali la medaglia d’argento e la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Aspiranti di Capracotta e di Forni Avoltri.
Moira Truc ottiene due terzi posti alle gare di Coppa Italia di Arpy. Ottima stagione anche per Giuseppe Giovinazzo che vince alla gara nazionale Master di Brusson in tecnica libera e ottiene il secondo posto in tecnica classica; alla finale nazionale del Trofeo delle Regioni a Folgaria arriva terzo.
Sara Brocard e Manuel Tovagliari sono terzi alla N.G. di Valdidentro; Manuel conquista anche il secondo posto alla Coppa Italia di Monte Bondone. Grazie ai loro risultati sono convocati dalla FISI a partecipare ai Campionati Mondiali Juniores a Strbske Pleso (Svk).

2001: Elisa Brocard continua a strabiliare: partecipa sia ai Campionati Mondiali Juniores a Karpacz (Polonia) che ai Giochi Olimpici della Gioventù Europea a Vuokatti (Finlandia). Conquista 4 medaglie ai Campionati Italiani Aspiranti di cui due d’oro a Cogne e a Predoi, una d’argento a Predoi e una di bronzo a Sappada, oltre ad ottimi piazzamenti nelle Nazionali Giovani. Anche la sorella Sara disputa un’ottima stagione agonistica vincendo sia i Campionati Regionali che la medaglia di bronzo a Passo Cereda ai Campionati Italiani Juniores. Da evidenziare anche le performance di Manuel Tovagliari, passato in forza al Centro Sportivo Esercito, che vince due medaglie di bronzo a Sappada e a Passo Cereda ai Campionati Italiani Juniores. Anche i più piccoli si fanno sentire ed in particolare Andrea Benato, Joel Gonthier, Vittoria Cacace e René Cuneaz che vengono convocati dal Comitato ASIVA a partecipare ai Campionati Italiani Allievi e Ragazzi. René, in tale occasione, sfiora di poco il podio, raggiungendo la quarta posizione.

2002: A livello regionale il nostro piccolo cucciolo Jair Vidi sale sempre sul podio in tutte le gare regionali ed ottiene la medaglia d’argento ai Campionati Regionali, seguito dal compagno di squadra Vierin Matthieu. Di rilievo anche i risultati dell’allieva Vittoria Cacace, posizioni che le permetteranno di entrare a far parte nella stagione successiva delle squadre regionali ASIVA. Anche l’allievo Cuneaz Réné, al suo primo anno di categoria, ottiene dei risultati più che soddisfacenti, che ci fanno ben sperare per il futuro. Non dimentichiamo però le categorie maggiori (asp/jun/sen): alle varie fasi dei Campionati Regionali Truc Moira conquista la medaglia d’argento nella gara sprint e la medaglia d’oro in tecnica libera -, Truc Simone la medaglia di bronzo nella gara sprint, Brocard Marco la medaglia di bronzo in tecnica libera, Blanc Elisa la medaglia di bronzo nella gara sprint, Buschino Elisa la medaglia di bronzo in tecnica libera e la medaglia d’argento in tecnica classica, Brocard Sara la medaglia d’oro in tecnica classica e Tovagliari Manuel la medaglia d’argento in tecnica classica.
In campo nazionale ed internazionali da evidenziare la partecipazione della nostra atleta Brocard Sara alla Coppa del Mondo di Cogne, oltre ai numerosi ottimi piazzamenti ottenuti nelle gare di Coppa Italia. La sorella Elisa continua a primeggiare: prima aspirante nella gara di Coppa Italia a Livigno, prima nelle Nazionali Giovani di Asiago e della Valdidentro, terza classificata aspirante nella gara di Continental Cup a Furtwangen in Germania, oltre a numerosi altri piazzamenti. Questi risultati le permettono di partecipare ai Campionati Mondiali juniores a Schonach in Germania.
Le medaglia conquistate alle varie fasi dei Campionati Italiani sono: Brocard Elisa medaglie d’oro nella categoria aspiranti a Valdidentro specialità sprint e in staffetta a Val Gares, Cacace Vittoria medaglia d’argento in staffetta nella categoria allievi a Colle Isarco, Cuneaz Réné medaglia di bronzo in staffetta nella categoria allievi a Colle Isarco.

2003: Stagione particolarmente importante per il nostro sodalizio in quanto la Federazione Italiana Sport Invernali ci assegna l’organizzazione dei Campionati Italiani Juniores ed Aspiranti ad inseguimento. Le gare si svolgono sulle nevi di Cogne il 15 e 16 febbraio 2003 e lo Sci Club ottiene, da parte di tutti i partecipanti e tecnici, unanimi e positivi riscontri, derivanti dalla grande professionalità e dal consistente impegno profusi e dimostrati.
Ai vari Campionati Regionali si mettono in evidenzia ancora i seguenti atleti: Brocard Sara conquista due medaglie d’argento sia in tecnica classica che in tecnica libera, Tovagliari Manuel ottiene una medaglia di bronzo in tecnica classica ed una medaglia d’argento in tecnica libera, Cacace Vittoria vince la medaglia di bronzo nella gara a tecnica libera ad inseguimento, Brocard Marco conquista infine la medaglia d’argento nella 15 km a tecnica libera. Ai campionati valdostani di staffetta ottimo secondo posto per la squadra composta da Cacace Vittoria, Blanc Elisa e Truc Moira.
Nelle categorie minori da evidenziare i piazzamenti dell’atleta Cuneaz Réné che vince quasi tutte le gare regionali, compresi i Campionati Regionali. In forza a questi importanti risultati Réné verrà inserito nelle squadre regionali del Comitato ASIVA.
In campo nazionale ed internazionale soliti sono gli atleti che spiccano: Tovagliari Manuel, Brocard Elisa, Brocard Sara e la giovanissima Cacace Vittoria, i quali ottengono discreti risultati sia nelle gare di Continental Cup che alle gare di Coppa Italia e alle Nazionali Giovani. Da evidenziare, purtroppo, solo la conquista della medaglia di bronzo in staffetta di Cuneaz Réné ai Campionati Italiani Allievi e le medaglie conquistate ai Campionati Italiani Master da due neo acquisti del nostro sodalizio e precisamente i fratelli Valentino e Gianfranco Stella, nomi importanti nel mondo del fondismo italiano. Valentino conquista a Folgaria la medaglia d’oro e a Brusson la medaglia d’argento e Gianfranco conquista sempre a Brusson una medaglia d’argento e una di bronzo.
 
Discipline: fondo.
 
Presidenti:
Dalla stagione 1958/59 alla stagione 1963/64 – VAUTHERIN Raimondo
Dalla stagione 1964/65 alla stagione 1973/74 – GERBELLE Albino
Dalla stagione 1974/75 alla stagione 1975/76 – SCALISE Angelo
Dalla stagione 1976/77 alla stagione 1981/82 – BERARD Alidoro
Dalla stagione 1982/83 alla stagione 1986/87 – EMPEREUR Mauro
Dalla stagione 1987/88 alla stagione 2004/05 – BERARD Valter
Dalla stagione 2005/05 ad oggi – MANASSERO Simone
 
Contatti:
Frazione Cheriettes n. 70 - 11010 Aymavilles
e-mail: sciclubdrinkasd@gmail.com
Presidente: MANASSERO Simone
Cell. 347/1661660

Galleria fotografica
 
 
 
 
 
Copyright © 2005
 
 
Sci Alpino, Sci Nordico, Biathlon, Slittino, Snowboard, Sci Alpinismo, Freestyle in Valle d'Aosta